Perché iscriversi a Sasso d’Adige?

Sasso d’Adige è un racconto indipendente della campagna elettorale per Verona 2022. Si vota il 12 giugno, con eventuale ballottaggio il 26.

Ci si iscrive a Sasso d’Adige per non arrivare all’ultimo momento e dover spulciare le liste in coda al seggio. Per sapere cosa succede a Verona. E per capire i meme sulla politica veronese senza dover cercare nei commenti.

Per non votare “il meno peggio”. O almeno farsi un’idea in anticipo di chi sia il meno peggio.

Cosa si trova in Sasso d’Adige

  1. Obiettività. Che non è neutralità, né equidistanza. Per giudicare una campagna elettorale serve un giudizio critico.

  2. Sguardo d’insieme. Per cercare il contesto, oltre al singolo evento.

  3. Temi per i giovani. Dirlo così sembra una di quelle dichiarazioni da campagna elettorale. Ma si sa: «I giovani sono il futuro» (Cit. ogni politico prima di fare qualcosa a favore degli over 50).

  4. Sguardo aperto e critico. Ci si prova, il più possibile.

  5. Ironia. Perché sì, in realtà la politica è divertente. Almeno per me, per quanto la consideri una cosa serissima.

Ciao,
grazie per l’attenzione.

Alessandro

Scrivi nel rettangolo qui sotto la tua email, senza confonderti fra .com e .it e senza errori di battitura. Poi premi il bottone “Subscribe”. Poi riceverai delle email. Funziona così, sembra noioso, ma è interessante.